Santuario di Romituzzo

  Il Vangelo della quinta Domenica T. O.

« Voi siete il sale della terra ».


Dal vangelo secondo Matteo. Mt 5,13-16

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli, voi siete il sale della terra; ma se il sale perdesse il sapore, con che cosa lo si potrà render salato? A null'altro serve che ad essere gettato via e calpestato dagli uomini. Voi siete la luce del mondo; non può restare nascosta una città collocata sopra un monte, né si accende una lucerna per metterla sotto il moggio, ma sopra il lucerniere perché faccia luce a tutti quelli che sono nella casa. Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al vostro Padre che è nei cieli.

Parola del Signore.



« Vedano le vostre opere buone
e rendano gloria al vostro Padre che è nei cieli. ».




I cristiani sono chiamati ad essere nel mondo sale che da sapore e rende gradita al Padre tutta l’umanità: Gesù, che ha promesso di restare con noi sino alla fine del mondo, ci aiuta a conservare il gusto cristiano e a non perdere la nostra identità di figli di Dio. Dare gusto alla storia che viviamo, illuminare e distruggere le tenebre che ci avvolgono significa portare a compimento l’opera della redenzione che è iniziata il giorno di Pasqua.





 

<< Pagina Iniziale
Il Santuario La Storia Le Immagini Il Giornalino Le Attivita' Torna alla pagina iniziale del sito E-mail: info@romituzzo.it Il materiale pubblicato e' coperto da copyright. In costruzione
Sito internet realizzato da TNX sas
Torna alla Home Page