Santuario di Romituzzo

  > IL VANGELO NELLA FESTA DELL’ ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

« Bisogna che il Figlio dell'uomo sia innalzato dell'uomo,
perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna ».



Dal vangelo secondo Giovanni 3, 13-17

In quel tempo, Gesù disse a Nicodemo: “ Nessuno è mai salito al cielo, fuorchè il Figlio dell'uomo che è disceso dal cielo. E come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell'uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna». Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non muoia, ma abbia la vita eterna. Dio non ha mandato il Figlio nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo si salvi per mezzo di lui. Chi crede in lui non è condannato; ma chi non crede è gia stato condannato, perché non ha creduto nel nome dell'unigenito Figlio di Dio. E il giudizio è questo: la luce è venuta nel mondo, ma gli uomini hanno preferito le tenebre alla luce, perché le loro opere erano malvagie. Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio ”.

Parola del Signore.

« Dio ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito ».


Venerare, adorare la croce non significa adorare uno strumento di morte quale essa è, ma porsi al cospetto del mistero di amore che la croce ha manifestato e riconoscere che l’amore del Padre che ha donato il Figlio per la vita del mondo e l’amore del Figlio che ha consegnato se stesso per gli uomini è ciò che opera la redenzione e la salvezza. La croce rende vivo il mistero pasquale e rende presente la misericordia di Dio “Il ,Figlio dell’uomo è venuto per dare la sua vita in riscatto di molti, cioè per tutti” . L’evento storico, datato nel tempo, la crocifissione di Gesù, diviene portatore di un salvezza che si estende a ogni tempo ed è per ogni uomo perché chiunque crede in lui non muoia, ma abbia la vita eterna.

Preghiamo

O Padre, che hai voluto salvare gli uomini con la morte in croce del tuo Figlio,
concedi a noi che abbiamo conosciuto in terra il suo mistero di amore,
di godere i frutti della redenzione in cielo.
Per il nostro Signore Gesù Cristo tuo Figlio che è Dio,
e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo,
per tutti i secoli dei secoli. Amen.




 

<< Pagina Iniziale
Il Santuario La Storia Le Immagini Il Giornalino Le Attivita' Torna alla pagina iniziale del sito E-mail: info@romituzzo.it Il materiale pubblicato e' coperto da copyright. In costruzione
Sito internet realizzato da TNX sas
Torna alla Home Page