Santuario di Romituzzo

 
IL VANGELO DELLA PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA

« Lo Spirito sospinse Gesù nel deserto e vi rimase quaranta giorni, tentato da satana ».


Dal vangelo secondo Marco. 1, 12-15

In quel tempo, lo Spirito lo sospinse nel deserto e nel deserto rimase quaranta giorni, tentato da Satana. Stava con le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano.
Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino;
convertitevi e credete nel Vangelo».

Parola del Signore.


« Il tempo è compiuto: convertitevi e credete al vangelo ».

All’inizio della Quaresima, Gesù si presenta al mondo come il Dio che salva, colui che adempie ogni giustizia, l’unico capace di fare la volontà del Padre perché conosce la sua parola e sa che la parola è un avvenimento salvifico.
Il deserto è il campo di battaglia dove la potenza di Dio e quella di satana si scontrano in un duello all’ultimo sangue. Il Signore della vita affronta il Principe delle tenebre perché con una vittoria definitiva sia vinto ogni male e il suo dominio sia incontrastato.
I figli di Dio, oggi e in tutta la quaresima, invocano con fiducia il Padre che è nei cieli, pregando con Gesù : “ Non ci indurre in tentazione e liberaci dal maligno”.


PREGHIAMO

O Dio, nostro Padre,
che rinnovi nei secoli la tua alleanza
con tutte le generazioni,
disponi i nostri cuori all’ascolto della tua parola,
perché in questo tempo che nella tua pazienza e misericordia
ci offri si compia in noi la vera conversione.
Per il nostro Signore Gesù Cristo che è Dio,
e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo,
per tutti i secoli dei secoli. Amen.





 

<< Pagina Iniziale
Il Santuario La Storia Le Immagini Il Giornalino Le Attivita' Torna alla pagina iniziale del sito E-mail: info@romituzzo.it Il materiale pubblicato e' coperto da copyright. In costruzione
Sito internet realizzato da TNX sas
Torna alla Home Page