Santuario di Romituzzo

 
IL VANGELO DELLA SESTA DOMENICA DI PASQUA

« « Il Consolatore, lo Spirito Santo che il Padre manderà
egli v'insegnerà ogni cosa e vi ricorderà ».



Dal vangelo secondo Giovanni. 14, 23-29

In quel tempo, Gesù disse [ai suoi discepoli]:

«Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole; e la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.
Vi ho detto queste cose mentre sono ancora presso di voi. Ma il Paràclito, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, lui vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto. Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi. Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore.
Avete udito che vi ho detto: “Vado e tornerò da voi”. Se mi amaste, vi rallegrereste che io vado al Padre, perché il Padre è più grande di me.
Ve l’ho detto ora, prima che avvenga, perché, quando avverrà, voi crediate».
Parola del Signore.

« Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà
e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui ».


Riflessione.

La celebrazione eucaristica ci immette in questa verità e compie il pellegrinaggio della Trinità che inabita nell’uomo. La messa domenicale non è un precetto ma il compiersi dell’itinerario della parola di Dio che accolta diventa presenza che salva: Cristo risorto, Parola definitiva del Padre, irrompe nell’assemblea che celebra la Pasqua per dare vita a chi è morto, per risanare chi è infermo, per rendere giusto chi si riconosce peccatore e rendere beato chi e nell’afflizione.

Preghiamo

O Dio, che hai promesso di stabilire
la tua dimora in quanti ascoltano la tua parola
e la mettono in pratica, manda il tuo Spirito,
perché richiami al ostro cuore tutto quello che il Cristo
ha fatto e insegnato e cirenea capaci di testimoniarlo
con le parole e le opere.
Per il nostro Signore Gesù Cristo che è Dio
e vive e regna con te nell’unità dello Spirito Santo,
per tutti i secoli dei secoli. Amen.







 

<< Pagina Iniziale
Il Santuario La Storia Le Immagini Il Giornalino Le Attivita' Torna alla pagina iniziale del sito E-mail: info@romituzzo.it Il materiale pubblicato e' coperto da copyright. In costruzione
Sito internet realizzato da TNX sas
Torna alla Home Page